Erasmus

Cosa è il programma SOCRATES/ERASMUS

Socrates è il programma d’azione della Commissione Europea per la cooperazione transnazionale nel settore dell’istruzione. Uno dei settori di Socrates è l’azione Erasmus che prevede quote di finanziamento alle Università di Paesi membri allo scopo di incoraggiare le relazioni internazionali tra i giovani, ovvero tra gli studenti degli Atenei europei. Ciò comporta che gli studenti Erasmus devono possedere una discreta conoscenza della lingua nella quale saranno tenuti i corsi che intendono frequentare, sebbene, prima della partenza, l’Ateneo Federico II offra dei corsi di aggiornamento linguistico ai borsisti Erasmus. Nell’ambito di questo programma sono previsti scambi di docenti e di studenti con periodi di mobilità variabile, per questi ultimi, da alcuni mesi a un intero anno accademico.

Borse di studio

Generalmente, l’importo della borsa di studio è insufficiente a coprire le spese di viaggio, vitto e alloggio, ma talvolta le stesse agenzie che si occupano dell’accoglienza sono in grado di segnalare contatti utili per richieste di lavoro temporaneo. L’agenzia Nazionale di Amministrazione delle borse stabilisce il numero delle mensilità assegnate a ciascuna Università per ogni anno accademico e può erogare borse di studio per la mobilità studentesca intese ad integrare i costi del soggiorno dello studente; tali contributi sono destinati a compensare i costi di mobilità supplementare, quali le spese di viaggio ed il più elevato costo della vita nel Paese ospitante.

Modalità di partecipazione

Lo studente che intenda recarsi all’estero per un periodo di studio, in una facoltà equivalente, può consultare i siti web delle università di suo interesse per documentarsi sull’offerta didattica ed eventualmente mettersi in contatto con gli uffici, anche per informazioni di carattere logistico. Si specifica che l’aspetto relativo all’alloggio è molto diverso da sede a sede, variando dalla disponibilità di camere in residenze universitarie, alla segnalazione di agenzie di locazione. Annualmente l’Ateneo Federico II pubblica un “Avviso di selezione” per l’assegnazione di borse Erasmus e lo studente interessato è tenuto a compilare la propria domanda ed inviarla elettronicamente. Una commissione di Facoltà elabora le graduatorie di merito e si occupa dell’assegnazione delle borse agli aventi diritto i quali, nei tempi stabiliti, devono recarsi all’Ufficio Relazioni Internazionali del nostro Ateneo per sottoscrivere un accordo ufficiale. Per ulteriori informazioni consultare i riferimenti dell’Ateneo e del Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile ed Ambientale, raggiungibili ai seguenti link:

» Pagina programma Erasmus Federico II

» Pagina programma Erasmus DICEA

Riconoscimento degli studi

La diffusione del sistema dei crediti formativi universitari (CFU), anche in Italia, ha semplificato e favorito il riconoscimento degli esami svolti all’estero, tramite un criterio di mutuo riconoscimento delle attività didattico-formative svolte in una Università straniera. Lo studente borsista Erasmus risulta temporaneamente “iscritto” ad altra Università, previo riconoscimento di un nuovo piano di studi che contempli gli insegnamenti offerti nei corsi della facoltà di afferenza, ed è tenuto a sostenere gli esami finali previsti che verranno successivamente acquisiti nella sua carriera universitaria italiana. Lo studente Erasmus è tenuto a rispettare il periodo di studio all’estero imposto dal calendario accademico dell’Università ospitante, rispettando le date di inizio e di fine dei corsi previsti dal proprio Learning Agreement.

Scambi attivati

Lo studente che intenda recarsi all’estero per un periodo di studio, in una facoltà equivalente, può consultare i siti web delle università di suo interesse per documentarsi sull’offerta didattica ed eventualmente mettersi in contatto con gli uffici, anche per informazioni di carattere logistico.

Si specifica che l’aspetto relativo all’alloggio è molto diverso da sede a sede, variando dalla disponibilità di camere in residenze universitarie, alla segnalazione di agenzie di locazione. Annualmente l’Ateneo Federico II pubblica un “Avviso di selezione” per l’assegnazione di borse Erasmus e lo studente interessato è tenuto a compilare la propria domanda ed inviarla elettronicamente.

Una commissione di Facoltà elabora le graduatorie di merito e si occupa dell’assegnazione delle borse agli aventi diritto i quali, nei tempi stabiliti, devono recarsi all’Ufficio Relazioni Internazionali del nostro Ateneo per sottoscrivere un accordo ufficiale.

Per i Corsi di Laurea dell’Area Edile il referente per il programma Socrates/Erasmus è la prof. Marina Fumo.